Grotta del Vento – Traverso sul 160

0
167

Dopo la lunga pausa invernale abbiamo ripreso l’attività di esplorazione alla Grotta del Vento con l’obiettivo di armare un traverso sul pozzo da 160 metri, in modo tale da raggiungere l’altra estremità della condotta, sulla sommità del pozzo stesso, che si trova a quota -90 metri dall’ingresso.Grotta del Vento - Traverso

L’ipotesi è che questa condotta abbia avuto una genesi precedente alla cavità principale sottostante e che, solo in un momento successivo, sia stata interrotta progressivamente dalla formazione del P160.

La presenza di una grossa colata su una delle due pareti, ci ha costretto ad armare il traverso procedendo in modo meno agevole verso sinistra. Giunti dalla parte opposta del pozzo, si è notata la presenza di forte stilicidio proveniente dall’alto. La condotta poi prosegue per pochi metri su un piano inclinato in salita e poi si perde verso l’alto per circa 10 metri.

Non resta altro da fare che risalire lungo questo camino per cercare una eventuale prosecuzione.